Approvata la terapia genica contro la leucemia

blood-75301_1280Il trattamento CarT, che consiste nell’utilizzare cellule del sistema immunitario del paziente ingegnerizzate, è stato approvato dalla Food And Drug Administration come terapia contro la leucemia linfoblastica acuta resistente ai farmaci tradizionali.

La terapia è stata approvata in base ai risultati dei test effettuati su 68 pazienti: ad un anno dal trattamento, nell’83% dei casi si è registrata una scomparsa della malattia. Carl June, esperto dell’università della Pennsylvania e ideatore del trattamento, spiega in un’intervista, che questo tipo terapia rappresenta un passo significativo verso i trattamenti personalizzati. Questa terapia è commercializzata da Novartis, la quale ha rilasciato un comunicato, in cui scrive che sono alla ricerca delle prossime terapie immunocellulari per il cancro.

Questa terapia potrebbe rappresentare una svolta nella cura di questo tipo di patologie. Ma gli esperti si dicono scettici, a causa del prezzo non proprio accessibile a tutti: il trattamento infatti, costerà negli USA 475.000 dollari a paziente.