Arriva il nuovo super cerotto ispirato alle lumache

110Un team di ricercatori del Wyss Institute for Biologically Inspired Engineering e della Harvard John A. Paulson School of Engineering and Applied Sciences (SEAS) ha sviluppato un nuovo adesivo incredibilmente resistente, non tossico, biocompatibile, flessibile, che può aderire ai tessuti dinamici in movimento, anche in presenza di sangue o altri liquidi.

Dave Mooney, uno degli autori, afferma: “La caratteristica chiave del nostro materiale è la combinazione di una forza adesiva molto forte e la capacità di trasferire e dissipare lo stress, caratteristiche finora mai integrate in un singolo adesivo”.

L’ispirazione per questo “super-adesivo” arriva dalla bava delle lumache. Nello specifico dalla Arion subfuscus, lumaca comune in Europa e in alcune parti degli Stati Uniti che quando si sente minacciata secernere uno speciale tipo di muco capace di incollare sul posto il predatore.

Imitando questa sostanza, è stato prodotto un idrogel a doppio strato costituito da una matrice resistente di alginato-poliacrilammide e una superficie adesiva ottenuta grazie a grandi molecole caricate positivamente capaci di aderire a tessuti biologici asciutti e umidi.

L’adesivo è estremamente flessibile, e in grado di allungarsi fino a 20 volte la sua lunghezza iniziale. Il nuovo “cerotto” potrebbe rappresentare una vera e propria rivoluzione, potrebbe essere applicato a molti tessuti tra cui ossa, cartilagine, tendini o pleura.