In arrivo una pillola rivoluzionaria contro il diabete

medicines-1915627_1920Dovrebbe arrivare entro la fine dell’anno la pillola che agisce sul filtraggio renale al fine di evitare che il glucosio rientri in circolo nel sangue.

Una scoperta tutta italiana che molto presto potrà migliorare la vita dei pazienti diabetici. Il farmaco è in grado di ridurre glicemia ed emoglobina glicata con una sola compressa. Si chiama Sotagliflozin, e sarà immesso sul mercato a breve per tutti i pazienti con diabete di tipo 1. È una compressa che va assunta di mattina, per tenere sotto controllo il glucosio ematico. Questa compressa aiuta ad evitare gli sbalzi glicemici (tipici di questa patologia) e gli episodi di ipoglicemia. Inoltre, sembra che il farmaco regolarizzi anche il peso e la pressione arteriosa.

Lo studio del farmaco è durato 6 mesi, coinvolgendo 1.402 pazienti con diabete di tipo 1 provenienti da oltre 100 centri di ricerca di 19 paesi nel mondo. La molecola analizzata è una versione modificata di una simile a quella presente in alcuni farmaci utilizzati nella cura del diabete 2. Il farmaco fa parte degli inibitori del riassorbimento del glucosio a livello renale, i quali consentono l’eliminazione del glucosio attraverso le urine.

Nei pazienti che hanno partecipato al trial clinico, è stata notata anche una riduzione del fabbisogno insulinico e un notevole miglioramento nei livelli dell’emoglobina glicata, che è indice di un buon controllo del metabolismo.