Avviato in UK un progetto di collaborazione tra medici e pazienti per trovare le terapie più appropriate

dentist-1639683_1920Dalla collaborazione fra il National Institute for Health and Care Excellence (NICE), il National Health Service e il General Council britannici, insieme a società scientifiche, organizzazioni di pazienti e università del Regno Unito, è nata un’iniziativa finalizzata a trovare un approccio condiviso tra medici e pazienti nella valutazione delle scelte terapeutiche più appropriate.

Il progetto di chiama Shared Decision Making e prevede una stretta collaborazione tra il medico e il paziente da applicare quotidianamente, in un’ottica paziente-centrica. Nella pagina del sito del NICE che ospita l’iniziativa è possibile consultare materiali informativi pensati per chi riceve e per chi fornisce assistenza sanitaria, nel principio di porre la persona al centro del percorso decisionale sulle terapie che lo coinvolgono direttamente, che ha inizio con un’interazione aperta e chiara. Per gli operatori sanitari sono state aggiornate tutte le linee guida che evidenziano l’importanza di bilanciare il giudizio professionale e l’esperienza con i bisogni e le aspettative dei malati.

L’iniziativa è in continua evoluzione e per conoscere gli aggiornamenti disponibili è anche possibile seguire l’hashtag #sharethecare su Twitter.