Bromidrosi: cos’è e da cosa può essere scatenata?

La bromidrosi è una condizione cronica in cui l’odore emanato dalla pelle diviene sgradevole. Questa patologia può interessare zone come ascelle, piante dei piedi o cuoio capelluto.

L’odore del nostro corpo dipende principalmente dal tipo e dalla quantità di flora batterica.

Esistono principalmente due tipi di bromidrosi.

La  bromidrosi apocrina, influenzata prevalentemente della decomposizione batterica del sudore. Questo tipo di bromidrosi è molto più comune nei paesi asiatici, e interessa prevalentemente il sesso maschile e si presenta dopo la pubertà.

La bromidrosi eccrina, causata dalla degradazione batterica della cheratina in combinazione al sudore eccrino, la quale produce un cattivo odore. Anche il consumo di alcuni alimenti, tra cui aglio, cipolla, curry, alcol, alcuni farmaci può determinare l’intensità dell’odore. La bromidrosi eccrina si verifica in soggetti di tutte le razze e può manifestarsi a qualsiasi età.

Altri fattori possono favorire l’insorgenza della bromidrosi come: obesità, tipo di alimentazione, utilizzo di eventuali farmaci.