COVID-19: stress di genitori e bambini

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha divulgato alcuni consigli per gestire lo stress associato alla emergenza sanitaria globale del COVID-19 per evitare che la paura si trasformi in angoscia.

Panico, tristezza e ansia sono emozioni comprensibili, ma se la paura diventa eccessiva ci rende vulnerabili e si tende a ingigantire le normali sensazioni.

Bisognerebbe imparare a gestire un re-indirizzamento verso la realtà.

Questo disagio da stress diventa ancora più problematico quando in famiglia ci sono bambini da zero a tre anni.

Ecco allora i suggerimenti per curare il benessere psico-fisico di genitori e bambini:
Ascoltiamo musica rilassante mentre coccoliamo il nostro bimbo;
facciamo lunghe docce rilassanti ed esercizi di respirazione, soprattutto prima di andare a dormire;
prendiamoci cura del nostro aspetto: vestiamoci bene, dedichiamo del tempo al trucco;
manteniamo una corretta alimentazione, con cibi naturali e freschi;
ascoltiamo registrazioni con i suoni della natura soprattutto mentre facciamo addormentare il bambino;
ripetiamo a noi stessi e al bambino che questa situazione d’emergenza è passeggera;
cerchiamo di dare una struttura regolare alla giornata;
coinvolgiamo il bambino in semplici attività come cucinare biscotti e prelibatezze;
coinvolgiamo il bambino con chiamate e videochiamate con parenti e amici.

Se i suggerimenti non sono sufficienti a farci sentire meglio e pensiamo di avere bisogno di aiuto è importante non trascurare le nostre necessità ed è bene chiedere aiuto al medico curante e al pediatra.