Dieta mediterranea: la scelta migliore per le donne in gravidanza

Un progetto di ricerca chiamato ESTEEM pubblicato sulla rivista PLOS Medicine da Shakila Thangaratinam della Queen Mary University of London, ha dimostrato che la dieta mediterranea è l’alimentazione ottimale per le donne gravidanza che riduce il rischio di ingrassare e quindi di sviluppare il diabete gestazionale, una complicanza metabolica della gravidanza che può avere ricadute su mamma e bambino.

La studio ha arruolato 1252 gestanti, tutte con fattori di rischio metabolici. Sono state suddivise in due gruppi: a 627 donne è stata assegnata una dieta mediterranea ricca di frutta e verdura, olio extravergine, cereali integrali e legumi, pesce e carne. Le altre 625 gestanti, invece, sono state lasciate libere di proseguire le loro abitudini alimentari, prevalentemente britanniche.

Al termine della gravidanza le donne del primo gruppo avevano aumentato il loro preso di circa 6,8 chili contro gli 8,3 chili in media presi dalle gestanti del secondo gruppo.

Infine, i ricercatori hanno potuto constatare che le donne che avevano seguito la dieta mediterranea hanno ridotto il rischio di diabete di circa il 35% rispetto a quelle che hanno seguito un regime alimentare britannico.

Il prossimo passo sarà quello di verificare l’effetto che il regime alimentare mediterraneo ha avuto sui nascituri e sul loro rischio di obesità infantile, allergie e asma.