Dipendenza dai social: quali sono i sintomi?

101Un noto studio della Britannica Royal Society for Public Health ha dimostrato che le reti social hanno trasformato il modo in cui le nuove generazioni interagiscono tra loro e soprattutto che circa il 5% dei giovani risulta essere in uno stato di autentica dipendenza da social, peggio che con alcol e sigarette.

Ma quali sono i segnali di questa dipendenza?

Il primo sintomo è rappresentato da ansia e depressione (negli ultimi 25 anni la depressione è aumentata del 75% tra i giovani). I social, infatti offrono una visione distorta della vita reale, con  foto e video di volti sorridenti e felici che possono indurre ansia in chi si sente fragile o inadeguato.

Il secondo sintomo è la mancanza di sonno. Numerosi studi scientifici hanno associato una pessima qualità del sonno con l’abuso dei social media, soprattutto per chi non riesce a “staccare” nemmeno di notte.

Il terzo sintomo è l’ossessione di come si appare soprattutto per i teenager e in particolare per le ragazze, che nel 90% dei casi si dichiarano insoddisfatte del loro corpo.

Il quarto nodo è rappresentato dal cyberbullismo (bullismo digitale): sette giovani su dieci affermano di esserne stati vittima almeno una volta, e che ben il 37% viene preso di mira di frequente. Il cyberbullismo assume diverse forme e a volte si combina con quello “fisico”.

Il quinto sintomo di dipendenza è rappresentato da un fenomeno nuovo chiamato “Fear of Missing Out” (FoMO) ovvero la paura di “non esserci”. Questo porta alla continua necessità di essere collegati in Rete, con correlata ansia.