Eroina: nel 2015 raddoppiato l’uso di tra gli adolescenti

Photo: Psychonaught
Photo: Psychonaught

Secondo i dati dell’Istituto di Fisiologia Clinica del Cnr di Pisa è raddoppiato l’uso di eroina tra i maschi adolescenti. Si stima infatti che siano oltre 650mila i liceali che nell’ultimo anno hanno fatto uso di almeno una sostanza illegale (cannabis, cocaina, eroina, allucinogeni o stimolanti) e negli ultimi mesi è raddoppiato l’uso di eroina rispetto al 2014.

Negli ultimi dodici mesi, secondo i ricercatori pisani, è stato riscontrato anche un modesto ma costante aumento dell’uso di cannabis (dal 22% al 27%) e di altre sostanze stimolanti (dal 2,3% al 2,7%) mentre si è registrata una leggera diminuzione, per l’uso occasionale, di cocaina e allucinogeni ed è rimasto stabile il consumo di tutte le altre sostanze.  Desta non poco allarme il dato sul consumo di eroina, che nell’ultimo anno è raddoppiato tra gli adolescenti, al punto da risultare essere la droga più popolare dopo la cannabis. Il 2% dei maschi 15enni, circa 5.000 soggetti, ha dichiarato di aver fatto uso di eroina almeno una volta nel mese precedente all’indagine. Desta ulteriore allarme il fatto che, nel 2015, circa 3.000 15enni hanno sperimentato sostanze ad uso iniettivo. Questa forma di assunzione è riscontrata soprattutto tra i maschi  e sempre tra i giovanissimi (dall’1,3% dei 15enni, allo 0,9% dei 19enni).