Facebook fa male alla salute?

twitter-292994_1920Uno studio statunitense ha monitorato per due anni oltre 5.000 persone.

Secondo lo studio condotto dall’Università di Yale e della California, un utilizzo frequente di Facebook (ma dei social network in generale) porterebbe ad essere meno felici e in salute. Lo studio è stato pubblicato anche sull’American Journal of Epidemology e sul Wall Street Journal.

Per gli esperti, le interazioni faccia a faccia migliorano il benessere; invece quelle dei social network, hanno un impatto diverso sulla propria salute. Sono state analizzate anche le associazioni che ci sono tra le attività su Facebook , lo stato di salute fisica, mentale e la soddisfazione di vita.

Dai risultati è emerso che l’utilizzo di Facebook non può essere associato al benessere, anzi è proprio il contrario: infatti, per esempio, in alcune persone si è assistito ad un peggioramento dello stato fisico e mentale, in seguito alla ricezione di pochi “mi piace” dopo aver pubblicato un post.

Il team che ha condotto lo studio, spiega che i risultati mettono in evidenza come durante l’utilizzo dei social network, si abbia l’impressione di impegnarsi in un’interazione sociale significativa, quando invece queste interazioni a distanza non si avvicinano alle vere interazioni, che servirebbero per avere una vita sana.

Inoltre, altri studi si sono accodati a quello americano, mettendo in evidenza come l’utilizzo di queste piattaforme accresca un sentimento di isolamento.