Chi è felice impara più in fretta

48Chi è felice impara più in fretta: questo è quanto emerge da un recente studio pubblicato su ‘Nature Communications‘ e condotto da un team internazionale del Champalimaud Centre for the Unknown (Ccu), in Portogallo, e dell’University College London (Ucl), nel Regno Unito.

Lo studio ha dimostrato che la serotonina, meglio nota come ‘l’ormone della felicità’ produce un effetto positivo sulle capacità di apprendimento.

La serotonina regola: il sonno, lo stato dell’umore, determina le funzioni cognitive, ma anche influisce sulla sessualità e l’empatia. Un basso livello di produzione di serotonina è imputato in tutta serie di malattie, dalla depressione, ai disturbi ossessivo compulsivi e addirittura schizofrenia o eiaculazione precoce.

Applicando un modello matematico su animali da laboratorio, i ricercatori sono riusciti a capirne di più il funzionamento. Hanno visto come la serotonina possa avere un ruolo di primo piano nel favorire l’apprendimento.

Zach Mainen, responsabile della ricerca ha dichiarato:  “Lo studio ha scoperto che la serotonina aumenta la velocità di apprendimento. Quando i neuroni della serotonina venivano attivati ​​artificialmente, usando la luce rendevano i topi più rapidi nell’adattare il loro comportamento in una situazione che richiedeva flessibilità. Gli animali davano più peso alle nuove informazioni e modificavano la propria mente più rapidamente quando questi neuroni erano attivi”.