Una formidabile gara di ballo

reading-77167Una gallina vuole partecipare alla gara di ballo della fattoria, ma c’è un lupo invisibile che la fa inciampare, dovrà impegnarsi e lottare per non cadere. Ce la farà, grazie al sostegno del suo amato gallo e al tifo dei suoi pulcini. Il lupo invisibile resterà, non sparirà sconfitto, ma la gallina avrà vinto la sua battaglia.

Questa è la favola scritta da Emanuela Nava e illustrato da Patrizia La Porta intitolata “Una formidabile gara di ballo”. Il libro sarà distribuito in libreria e in tutti i centri per la sclerosi multipla.

L’idea è venuta ad Annarita Adduci, psicoterapeuta e donna affetta da SM che ha dovuto spiegare al proprio bambino la sua malattia.

Annamaria Adduci dichiara: “La verità riguardo a una malattia non è mai semplice: anche quando è concreta, si vede e si tocca, troppo spesso è più facile negarla e non parlarne. Con la sclerosi multipla è ancora più difficile, perché può avere diverse manifestazioni o non essere evidente . Dire la verità a bambini e adolescenti però li protegge: sviluppano meno stress e ansia, sono più flessibili e capaci di adattarsi, collaborano di più di fronte alle difficoltà familiari derivanti dalla malattia, consolidano i legami intra-familiari. La mancanza di comunicazione, al contrario, è negativa per la qualità delle relazioni familiari e sul benessere psicologico del bambino. Ci possono essere strumenti e modalità diversi per parlare a un bimbo della sclerosi multipla, a seconda delle età, dei bisogni e delle situazioni; l’importante è farlo”.

Questa storia aiuterà tante mamme a spiegare ai propri figli come ogni giorno affrontino il ‘Lupo invisibile’ e gli stessi figli a capire meglio le loro coraggiose mamme.