Il freddo influisce sulla pressione sanguigna

La pressione sanguigna è la forza con cui il sangue viene spinto nei vasi dalla pompa cardiaca. Quando il corpo è esposto alle basse temperature la pressione sanguigna potrebbe aumentare.

Con il freddo infatti le arterie si restringono facendo aumentare la pressione e consentire una temperatura corporea costante.

I periodi di transizione e gli sbalzi di temperatura, sono molto pericolosi per chi soffre di ipertensione.

È fondamentale per chi potrebbe essere a rischio ridurre ogni tipo di stress psico-fisico, evitare esposizioni al freddo e ridurre il consumo di alcolici e sigarette.

Si consiglia un’alimentazione equilibrata e leggera che non richieda ulteriore affaticamento al cuore e 30 minuti di attività fisica al giorno, mai però dopo i pasti, quando la maggior parte del sangue si concentra a livello gastroenterico e quindi costringerebbe il cuore a lavorare di più per inviare sangue alla muscolatura.