Fumare il sigaro o la pipa è meno nocivo delle sigarette?

Uno studio americano pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine ha dimostrato fumare il sigaro o la pipa non è più sicuro di fumare le sigarette classiche.

Lo studio ha arruolato oltre 357.420 americani dal 1985 al 2011 ed emerso che le persone che fumano regolarmente hanno 4 volte un rischio maggiore di decesso a causa di un tumore legato al tabacco, quindi al polmone, alla vescica, all’esofago, al pancreas, alla laringe o alla bocca.

I ricercatori dal Center for Tobacco Products della Food and Drug Administration americana hanno  confermato che è nocivo fumare sigarette quanto fumare pipe e sigari.

Chi fuma sigari ha il 61% di rischio in più di morire per un tumore legato al tabacco rispetto ad un non fumatore.

Per chi fuma la pipa il tasso di mortalità per rischio neoplasia generata dal tabacco è di circa il 58%.

Un sigaro di grandezza media contiene sostanze chimiche equivalenti a un pacchetto di sigarette.
Inoltre molti fumatori di sigarette che si convertano al sigaro involontariamente inalano nello stesso modo in cui fumavano le sigarette.