Gelo e neve, come proteggersi dal freddo

pexels-photo-42078L’ondata di gelo tanto temuta è arrivata in Italia. Le temperature molto basse possono aggravare alcune malattie, specie respiratorie e cardiovascolari oltre a provocare i soliti malanni stagionali.

Inoltre, alcuni farmaci possono peggiorare alcuni sintomi legati al freddo, per questo bisogna prestare attenzione ai medicinali che si usano quotidianamente o che servono in alcune circostanze particolari.

Il Ministero della Salute ha ricordato quali sono le pratiche da seguire in questi casi di freddo intenso. Ecco alcuni consigli su i comportamenti da tenere in casa e fuori casa.

Fuori casa

  • Non uscire nelle ore più fredde(mattina presto e sera)
  • Non praticare sport al freddo
  • Preferire un abbigliamento a strati che tanga caldo il corpo. Usare sempre sciarpa, guanti e cappello
  • Evitare sbalzi di temperatura repentini dal freddo al caldo e viceversa

In casa e a lavoro

  • Evitare di riscaldare eccessivamente gli ambienti.  L’aria non deve essere ne troppo secca ne eccessivamente umida
  • Ventilare frequentemente gli ambienti, soprattutto se si utilizzano caminetti e stufe a gas
  • Mantenere la temperatura interna intorno ai 20 gradi
  • Consumare bevande e pasti caldi
  • Bere molta acqua ed evitare alcolici
  • Tenere bambini e anziani al caldo e lontano da spifferi

Per le vaccinazioni? Chiedere sempre al medico di fiducia. Generalmente è raccomandata alle persone con più di 65 ani, alle donne ai primi mesi di gravidanza e a individui con alcune patologie.