Individuati i batteri responsabili dell’obesità e della steatosi epatica nei bambini

cake-popsÈ stato recentemente pubblicato sulla rivista Hepatology uno studio che ha descritto per la prima volta a livello internazionale un modello di microbiota associato alla steatosi epatica fegato grasso e all’obesità. Il microbiota, un tempo conosciuto come flora intestinale, altro non è che l’insieme di microorganismi, in prevalenza batteri, presenti nel tubo digerente. I ricercatori dell’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma hanno identificato quali tra questi batteri presenti nell’intestino dei bambini, possono essere coinvolti nello sviluppo dell’obesità e della steatosi epatica. Dallo studio è emerso infatti che nei bambini obesi e con fegato steatosico alcune famiglie di batteri sono eccessivamente numerose se paragonate a quelle presenti in un soggetto sano, mentre altre sono troppe esigue.

Secondo i ricercatori, l’associazione tra l’alterazione della flora intestinale e l’obesità, apre la strada allo sviluppo di specifici integratori realizzati ad hoc per i piccoli pazienti, che nel caso del fegato grasso stimolino il processo di guarigione dell’organo , mentre nel caso dell’obesità favoriscano il recupero del peso ottimale.