Individuato farmaco per trattare la polmonite causata dalla malattia CoViD-19

Distribuito gratuitamente agli ospedali il farmaco utilizzato per trattare la polmonite causata dalla malattia CoViD-19.

Il farmaco tocilizumab prodotto dalla Roche pur essendo off-label, ovvero non esistendo studi clinici che dimostrino la sua efficacia nei confronti del nuovo virus, ha prodotto risultati positivi prima in Cina e ora anche in Italia.

L’azienda farmaceutica produttrice del farmaco ha inviato una lettera al ministro della Salute e a tutti i Presidenti delle Regioni nella quale dichiara che l’approvvigionamento sarà garantito per questo periodo di emergenza.

L’Istituto Nazionale Tumori IRCCS Fondazione “Pascale” di Napoli e l’Azienda Ospedaliera dei Colli hanno iniziato cinque giorni fa ad utilizzare il su due pazienti affetti da polmonite severa. Dopo sole 24 ore dall’inizio della terapia si potevano evidenziare ottimi risultati.

Una task force di esperti guidata da Paolo Ascierto, presidente della Fondazione Melanoma e Direttore dell’Unità di Oncologia Melanoma del “Pascale” di Napoli, Franco Buonaguro, direttore di Biologia Molecolare e Oncogenesi virale del Pascale, e Vincenzo Montesarchio, direttore Oncologia dell’Azienda Ospedaliera dei Colli, ha sviluppato un protocollo nazionale per estendere l’impiego di tocilizumab nei pazienti contagiati da coronavirus che si trovano in condizioni molto critiche.