International Childhood Cancer Day

In Italia la Fiagop (Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica) ha curato l’iniziativa di sensibilizzazione pubblica “Diamo radici alla speranza, piantiamo un melograno”.

In alternativa al tradizionale lancio di palloncini, quest’anno saranno piantati dei melograni, pianta scelta per la sua resistenza. La scelta di non utilizzare i palloncini è nata dalla consapevolezza che il mondo è pesantemente inquinato dai rifiuti plastici invece piantare dei melograni potrebbe rappresentare un contributo alla risoluzione dell’inquinamento.

Il cancro nei bambini e negli adolescenti è una malattia curabile, ma continua ad essere la principale causa di morte nei pazienti pediatrici nel mondo, tra le malattie non trasmissibili.

In Italia, ogni anno, si ammalano di tumore (linfomi e tumori solidi) o leucemia circa 1400 bambini e 800 teenager. Grazie agli straordinari progressi fatti negli ultimi decenni, circa l’80% degli ammalati guarirà; rimane però quel 20% per il quale ancora non sono state individuate terapie efficaci.

Purtroppo però il 50% dei farmaci usati per combattere la malattia non è autorizzato per l’uso pediatrico e negli ultimi 10 anni in Europa soltanto 2 farmaci sono stati quelli studiati per l’età pediatrica.