Italia: in 15 anni un milione di diabetici in più

diabetes-777002_1920Sono sempre di più le persone colpite da questa patologia: nel 2000 erano il 3,8% della popolazione, oggi il 5,4%.

Oggi a Roma si è tenuta la decima edizione dell’Italian Diabetes & Obesity Barometer Report. Il rapporto presentato, il quale riporta dati relativi al 2015, indica che 3,27 milioni di persone sono colpite da questa malattia. A questo dato, va aggiunto circa un milione di persone che non a conoscenza di averlo. Dal 2000 c’è stato un aumento significativo di pazienti, anche se nello stesso periodo la mortalità è in lieve flessione.

In Italia, 21 milioni di persone sono obese o in sovrappeso. Infatti l’Italia risulta essere ai primi posti per obesità infantile: sono circa 9,8% i bambini obesi, presenti soprattutto nelle regioni del centro o del sud. E proprio a causa di questi numeri, è stato stimato che in Italia il diabete causi 73 morti al giorno.

I dati diventano ancora più allarmanti se si considera che a soffrire di diabete sia l’8% della popolazione adulta. Per questo il presidente della IBDO (Italian Barometer Diabetes Observatory) definisce il diabete e l’obesità come un’emergenza sanitaria, a cui va subito posto un rimedio, magari con l’aiuto concreto della politica.