Italia premiata per lo stile di vita: ancora una volta il merito è della dieta mediterranea

italian-salad-2156729_1920L’Italia prima su 163 paesi per salute alimentare.

Anche se la crisi economica del 2008 non è stata ancora totalmente digerita, l’Italia ha guadagnato il primo posto come “popolo più sano” a livello mondiale. A stilare questa classifica è il Bloomberg Global Health Index, cioè il rapporto redatto ogni anno prendendo in considerazione le condizioni degli abitanti di 163 paesi.

L’indicatore con cui si calcola la classifica comprende diversi fattori come la durata media della vita, la nutrizione, la salute mentale, o altri fattori di rischio come tabagismo e pressione sanguigna. Infatti, in Italia si vive a lungo, ma anche meglio. Il bel paese si è collocato avanti anche a nazioni che detengono il primato per la loro longevità: per esempio Islanda e Svezia, ma anche paesi orientali famosi per la loro qualità di vita come il Giappone o Singapore. Al seguito dei suddetti paesi si posizionano Svizzera e Australia. Trentaquattresimi si posizionano gli Stati Uniti. Inoltre, gli italiani sono anche più in forma di canadesi, statunitensi e inglesi.

Secondo i ricercatori, la differenza con gli altri paesi sarebbe nella dieta mediterranea, definita un vero e proprio “toccasana” da Adam Drewnowski, direttore del centro studi sulla nutrizione e la salute pubblica all’università di Washington.

Il consiglio per uno stile di vita sano, quindi, è seguire una dieta ricca di frutta e verdura, e fare attività fisica.