La birra come antidolorifico naturale?

beers-1283566_1280Secondo un nuovo studio, bere due birre avrebbe un effetto antidolorifico migliore degli antidolorifici e del paracetamolo.

Questo è quanto emerge da uno studio condotto dai ricercatori dell’università di Greenwich. Sarebbe stato dimostrato infatti che, l’alcol contenuto in una birra agirebbe come analgesico naturale, in grado di ridurre in modo significativo il dolore.

Nel corso dei 18 studi effettuati dai ricercatori inglesi, è stato evidenziato che due pinte di birra possono ridurre di un quarto un disagio fisico, ed alzando il contenuto nel sangue a circa lo 0,08%, aumenta la soglia del dolore, riducendo leggermente la sua intensità.

Gli studiosi, spiegano in un’intervista, che proprio perché l’alcol riduce la sensazione di dolore, è possibile trovare una correlazione tra l’abuso di sostanze alcoliche e coloro che hanno un dolore persistente.

Inoltre, secondo lo studio, l’alcol può essere messo a confronto con farmaci oppiacei come la codeina, ottenendo un effetto più potente del paracetamolo.

Ma come sempre, i ricercatori ricordano che la ricerca ha un puro scopo informativo e che, il consumo eccessivo di alcol rimane sempre da evitare, in quanto rimane una delle prime cause di mortalità e disabilità.