La celiachia potrebbe essere causata anche da un virus

wheat-809441_1920In alcuni soggetti predisposti, è stato notato che il contatto con reovirus può provocare l’intolleranza al glutine.

Con lo studio, pubblicato anche sulla rivista scientifica Science, gli esperti hanno scoperto che la celiachia non ha solo un’origine genetica, ma potrebbe essere causato da un virus (del tutto asintomatico ) che ridurrebbe la tolleranza naturale dell’organismo al grano.

Al centro dello studio, i reovirus: si tratta di alcuni virus che infettano quasi tutti gli esseri umani. Ma in genere, non causano malattie. Gli esperti hanno analizzato due ceppi di reovirus sui topi, notando che solo uno dei due ha causato un’intolleranza al glutine. L’intolleranza viene causata dal sistema immunitario che vede il glutine come un virus, e quindi cerca di combatterlo.

Lo studio, condotto dalle Università di Chicago e Pittsburgh, ha creato le basi per un vaccino preventivo da somministrare ai bambini a rischio celiachia. Tra gli autori dello studio, c’è anche l’italiana Valentina Discepolo dell’Università Federico II di Napoli.