La gastrite nervosa: cause e sintomi

La gastrite nervosa è una particolare forma di gastrite generata da stress o ansia che in periodi particolarmente intensi inducono il rilascio eccessivo di succhi digestivi acidi.

La gastrite nervosa rientra pertanto anche nell’elenco delle malattia psicosomatiche .

La gastrite nervosa può avere carattere acuto quando l’infiammazione della parete interna dello stomaco ha una comparsa improvvisa, intensa e di durata contenuta.

È a carattere cronico, invece, quando l’infiammazione della parete interna dello stomaco è a comparsa graduale, lieve e di lunga durata.

I tipici sintomi della gastrite nervosa sono: bruciore di stomaco, cattiva digestione o indigestione, calo dell’appetito, malessere generale e senso di stretta alla stomaco.

Per diagnosticare una gastrite nervosa è sufficiente l’esame obiettivo e l’anamnesi.

La cura della gastrite nervosa si basa sulla gestione del fattore stressante o ansiogeno. Si consiglia a chi ne soffre la pratica di attività rilassanti e antistress come lo yoga o sedute di psicoterapia che aiutino a gestire i sentimenti negativi e infine l’adozione di un piano alimentare salutistico.