Le donne over 35 più attente alla qualità degli alimenti

noodles-2150181_1920Un’indagine Doxa/Unitalia ha cercato di scoprire la dieta tipo delle donne, ma soprattutto la differenza delle abitudini di due generazioni.

Uno studio condotto in Italia dalla Doxa ha messo a confronto le donne fino ai 35 anni e le over 35, scoprendo che le ultime sono più attente alla qualità degli alimenti consumati. Infatti, dallo studio è emerso che le millenials cercano la convenienza, mentre le over 35 guardano alla qualità.

Il 70% delle donne dichiara du consumare frutta e verdura, il 55% mangia pane tutti i giorni, mentre solo una donna su 3 mangia quotidianamente la pasta. La principale fonte di proteine è il pollo, seguito dal formaggio e i legumi (rispettivamente 78% e 71%). Ultimi uova e pesce con 68% e 65%.

Alcune donne hanno ridotto il consumo di carne (63% salumi, 57% carne rossa e 55% quella di maiale), mentre la maggior parte continua a portarla in tavola (circa il 90%).