I legumi prevengono il diabete

runner-beans-1835646_1920Negli ultimi anni, sempre più studi hanno dimostrato le proprietà benefiche dei legumi, tanto che il 2016 è stato dichiarato l’anno internazionale dei legumi. Infatti, secondo i dati raccolti in diversi studi, i legumi eserciterebbero un ruolo preventivo contro l’insorgenza del diabete.

Questo tipo di alimenti, aiuta a prevenire il diabete mellito di tipo 2. Secondo l’ultima ricerca effettuata sui legumi, con 3 porzioni settimanali si ridurrebbe il rischio di sviluppare questa patologia del 35%. Sono stati analizzati 3349 partecipanti ad alto rischio di malattie cardiovascolari, ma non ancora malati di diabete di tipo 2. Dopo un monitoraggio di 4 anni, gli esperti hanno paragonato le condizioni di salute di chi consumava costantemente legumi con chi non ne consumava, riscontrando un minor rischio in chi consumava spesso i legumi.

I legumi hanno anche altre proprietà nutrizionali, ormai riconosciute da tempo: contengono vitamine del gruppo B, minerali come calcio e potassio, ma sono anche ricchi di fibre. Inoltre, sono considerati come alimenti a basso indice glicemico perché non determinano pericolosi picchi di zuccheri nel sangue dopo il loro consumo.

Per questo il loro consumo è stato sempre associato ad un minor rischio di essere sovrappeso o sviluppare diabete e disturbi cardiovascolari.