In Liguria un nuovo robot per la realizzazione di protesi

robot-2216409_1920All’ospedale San Bartolomeo di Sarzana, Liguria, è stato attivato Mako, una piattaforma all’avanguardia che permetterebbe un notevole risparmio economico alla sanità, al medico ed al paziente.

Da qualche giorno anche l’ospedale San Bartolomeo è tra i “fotunati” d’Italia dove è disponibile il robot Mako, concentrato di tecnologia robotica per la realizzazione di protesi totali di anca e ginocchio.
In Italia, questo dispositivo è disponibile solo a Milano, Verona, Padova, Abano Terme Montevarchi e Arezzo. In queste città, dal 2011, sono stati eseguiti 3.067 interventi per protesi ad anca e ginocchio.

Ma quali sono i reali vantaggi di questa Tecnologia?

Tempi di degenza minori, un’estrema precisione, una minore perdita di sangue, rischi di infezioni post-operatoria ridotti al minimo, un minore tempo di recupero e una qualità della vita migliore.