Macchie sulle unghie

64Le macchie sulle unghie costituiscono un problema molto comune che riguarda molti individui.

Le macchie sulle unghie possono avere diversa colorazione (bianco, giallo, rosso, verde, marrone, viola, ecc.) e diverse forme, a secondo del fattore scatenante. Spesso sono il primo segnale di pericolo imminente di patologie talvolta anche gravi, pertanto è importante imparare a riconoscerle.

Le macchie sulle unghie di colore rosso possono essere un indice di psoriasi, un’infiammazione della cute che si riscontra soprattutto in prossimità delle articolazioni.

Le macchie gialle possono essere il segnale di disturbi di tipo cronico a carico dell’apparato respiratorio oppure potrebbero essere correlate all’assunzione di alcuni tipo di farmaci.

La comparsa di macchie bianche sulle unghie  può essere preavviso di un’infezione fungina, di insufficienza renale od epatica, di psoriasi o, più semplicemente, essere spia di una carenza nutrizionale.

Talvolta, le unghie possono presentare delle macchie scure, con tendenza al nero: potrebbe essere la conseguenza di un trauma oppure spia di nei benigni o di melanoma, cioè cancro alla matrice dell’unghia.

Un’infezione da pseudomonas aeruginosa potrebbe provocare delle macchie verdastre o nere.

Infine le unghie che si macchiano di colore viola o blu preavvisano disturbi cardiaci o respiratori.