New York: primo trapianto completo di trachea al mondo

Trapianto tracheaPer la prima volta al mondo all’ospedale Mount Sinai di New York è stato effettuato un trapianto completo di trachea, su una paziente il cui organo era risultato danneggiato sei anni fa dopo una serie di intubazioni.

La trachea è sempre stata considerata molto difficile da trapiantare per la complessità dei vasi sanguigni che la percorrono. Nei decenni passati sono stati diversi i tentativi di intervento sulla trachea che spesso si sono conclusi in veri e propri fallimenti.

L’intervento al Mount Sinai è avvenuto lo scorso 13 gennaio, e la paziente al momento, una donna di 56 anni, è attualmente in buona salute.

Durante l’intervento sono stati rimossi la trachea e i vasi sanguigni associati, dal donatore. Quindi, i chirurghi hanno ricostruito la trachea nel ricevente, dai polmoni alla laringe, ed hanno eseguito una serie di anastomosi microvascolari, collegando i piccoli vasi sanguigni che nutrono la trachea del donatore con i vasi sanguigni del ricevente. I chirurghi hanno utilizzato una parte dell’esofago e della ghiandola tiroidea per aiutare a fornire l’afflusso di sangue alla trachea, il che ha portato a una rivascolarizzazione giudicata di successo dagli esperti statunitensi. In definitiva, questa procedura ha permesso la rimozione della tracheotomia della ricevente, dandole l’opportunità di respirare attraverso la bocca per la prima volta in sei anni.

L’intervento è durato 18 ore e ha richiesto un team di oltre 50 specialisti tra chirurghi, infermieri, anestesisti.

Michele Colledan, direttore del Dipartimento Insufficienza d’organo e trapianto dell’ospedale Giovanni XXIII di Bergamo ha spiegato: “L’aspetto da considerare, ancora tutto da scrivere, è quello immunologico. Questi organi compositi sono anche loro soggetto a rigetto. Bisognerà vedere come la paziente si comporterà da questo punto di vista. Siccome una delle complicanze possono verificarsi con il rigetto è il danno vascolare, trattandosi di vasi piccoli il rischio è concreto”.

<a href=’https://it.freepik.com/foto/donna’> Foto di peoplecreations – it.freepik.com</a>