Parlare senza senso aiuta a sfogarsi

Il Gibberish è una tecnica dove si parla usando suoni che sono simili a parole, ma che non hanno nessun vero significato.

La tecnica del Gibberish viene spesso utilizzata per stemperare stress e permettere uno sfogo. Viene adottata anche da attori e oratori come allenamento per parlare in pubblico e con i bambini per aiutarli a superare problemi come l’iperattività o il deficit di attenzione.

La tecnica non prevedere regole standard. Solitamente si mette in atto facendo scorrere parole che non sono parole, ma suoni oppure parole reali inserite in un dialogo senza senso.

Il metodo Gibberish è un tipo di meditazione che spinge chi lo pratica a utilizzare di più creatività e intuito al posto di usare razionalità e logica.

Pare che questa tecnica riesca a far ritrovare la fiducia in se stessi e aumenti l’autostima, oltreché rilassare la mente. L’intento della terapia è quello di permettere a gli interessati di rilassarsi, infatti dopo il momento di libero sfogo la tecnica prevede una pausa improvvisa nella quale bisogna imparare ad ascoltare il proprio battito cardiaco e respiro e se necessario sdraiarsi a terra e rilassarsi, rimanendo così per tutto il tempo che serve a recuperare la serenità interiore.