Una passeggiata al sole potrebbe rinforzare il sistema immunitario

sunset-1122188_1920Passeggiare all’aria aperta, magari al sole, può avere più effetti benefici di quanto si possa pensare.

La luce del sole aiuta a potenziare le difese immunitarie, stimolando la produzione di vitamina D.

Questo è il risultato di un recente studio della Georgetown University di Washington, pubblicato sulla rivista Scientific Reports. Gli effetti benefici sul sistema immunitario fino ad ora, sono sempre stati attribuiti alla produzione di vitamina D. Secondo questo nuovo studio, l’ipotesi potrebbe essere un’altra: dietro al miglior funzionamento del sistema immunitario, ci sarebbe un meccanismo tutto nuovo e diverso.

Infatti è stato dimostrato che quando si è esposti alla luce del sole, c’è una minore concentrazione di luce blu, la quale mobilita le “cellule T” (molto importanti per il funzionamento del sistema immunitario) rendendole più reattive. Questo è accade perché nella pelle c’è una maggiore concentrazione delle suddette cellule.

Lo studio potrebbe aprire nuove possibilità alle terapie basate sull’utilizzo di lampade a luce blu, innocua per la pelle rispetto ai raggi UV, i quali migliorano la produzione di vitamina D ma aumentano il rischio di tumore per la pelle.