Perché ridere fa bene. Gli effetti benefici di una risata

Che ridere aiutilaughter-775062_640 a stare meglio è ormai un concetto risaputo. Ma quali sono gli effetti di una sana risata sul nostro organismo?

Negli ultimi anni si sono susseguiti decine e decine di studi sull’importanza della risoterapia e questa sembra essere ormai una tesi valida che ha trovato nel tempo sempre più conferme. Ridere coinvolge tutte le parti del corpo umano; il cuore e la respirazione accelerano i ritmi e i muscoli si rilassano, anche la chimica del sangue si modifica e tanto più è spontanea la risata tanto più vi è un senso di liberazione che coinvolge tutti gli organi. Grazie alla risata si attivano delle strutture periferiche che producono endorfine, generando così una sensazione di benessere e assenza di dolore. Non a caso l’uso della risoterapia e clownterapia negli ospedali, soprattutto nei reparti pediatrici, può avere effetti positivi sull’umore dei malati e sul loro atteggiamento verso la malattia.

La vera svolta arriva però da una ricerca condotta dall’Università del Maryland i cui risultati sono stati esposti al Congresso della Società Europea a Parigi. La scarica positiva di una risata ha sulle arterie lo stesso effetto benefico del cibo sano o di un’attività sportiva a tal punto da consigliare una dose minima di risate al giorno per proteggere il nostro cuore. Sono sufficienti 15 minuti di risate intense al giorno, o la visione di un buon film comico, per proteggere il nostro cuore e cambiare il nostro umore!