Proteggiamo la nostra pelle dal freddo

Arriva il freddo e con esso le prime influenze e i primi raffreddori. In molti ricorrono a cure preventive, vaccini e integratori per affrontare al meglio le basse temperature, ma in pochi pensano invece a preservare la salute e l’aspetto della pelle che il freddo mette a dura prova.

È importante dunque preparare anche la pelle al gelo invernale e quindi rinforzare e preservare il film idrolipidico con le giuste attenzioni e soprattutto evitando che prodotti non adeguati possano aumentare la secchezza cutanea rendendo la pelle più sensibile al freddo.

Si consiglia una pulizia con cosmetici senza risciacquo e un’applicazione quotidiana di una crema nutriente possibilmente a base di oli e burri vegetali.

La dermatologa Rita Giacomello spiega: “Nutrire la pelle significa soprattutto darle da mangiare e da bere. Quindi, per mantenerla sana in vista dell’inverno, devi garantirle già da adesso un livello corretto di lipidi e di acqua. La pelle ha bisogno di entrambi. Altrimenti, si secca e diventa fragile, non riesce più a difendersi dagli agenti atmosferici e non si autoripara”.