I rischi della dieta senza glutine per i non celiaci

bread-1386753_1920Da un recente studio pubblicato sul British Medical Journal emerge che seguire una senza glutine, in assenza di celiachia, può comportare seri danni per la propria salute.

Le diete senza glutine sono già state sconsigliate da tempo a chi non intollerante al glutine, in quanto privarsi del grano integrale, significa privarsi di una delle armi principali contro le malattie cardiovascolari.

Gli autori hanno iniziato a condurre questa ricerca, a causa dei dati molto scoraggianti: infatti negli Stati Uniti i celiaci sono circa l’1% della popolazione, mentre i cibi senza glutine sono consumati dal 30% della popolazione.

I ricercatori hanno analizzati i dati di 65mila donne e 45mila uomini di due precedenti studi americani, il Nurses’ Health Study (Nhs) e il Professionals Follow-up Study (Hpfs). Infatti una proteina contenuta in alcuni cereali, espone ad un rischio maggiore di malattie cardiovascolari i celiaci non ancora sottoposti ad un regime alimentare opportuno.