Il senso materno? È la gravidanza a provocarlo

Il senso materno? È la gravidanza a provocarloUno studio svolto dai ricercatori dell’Universitat Autònoma de Barcelona ha dimostrato di come la gravidanza provochi delle alterazioni nella struttura del cervello delle mamme. La ricerca, pubblicata su Nature Neuroscience, ha confrontato le risonanze magnetiche del cervello su 25 donne prima e dopo la gravidanza, di 19 partner di sesso maschile, e di un gruppo di controllo formato da 20 donne che non erano e non hanno subito la gravidanza.

I risultati hanno messo in luce che il cervello delle donne che hanno subito una gravidanza presentano una significativa riduzione della materia grigia nelle regioni associate con cognizione sociale e più estesamente alle funzioni che si sviluppano per comprendere gli stati mentali del bambino. I risultati suggeriscono quindi che questi cambiamenti contribuiscano a fare affrontare meglio la maternità. I ricercatori hanno inoltre sottolineato che la riduzione di materia grigia non altera in alcun modo la memoria o altre funzioni cognitive ma piuttosto: “I risultati indicano un processo adattivo relativo ai benefici di una migliore rilevazione delle esigenze del bambino, come ad esempio l’individuazione stato emotivo del neonato. Inoltre, essi forniscono indizi principali per quanto riguarda le basi neurali della maternità, la salute mentale perinatale e la plasticità del cervello in generale “, dice il direttore della ricerca Oscar Vilarroya.