Telemedicina: ecco un robot-origami ingeribile, in grado di curare dall’interno

robot-origamiI ricercatori del Massachusetts Institute of Technology di Boston, dell’Università di Sheffield e del Tokyo Institute of Technology, hanno messo a punto un sistema elettronico senza fili, ingeribile, in grado di curare il soggetto dall’interno. La ricerca era iniziata con l’intento di mettere a punto un sistema in grado di rimuovere le batterie a bottone inghiottite accidentalmente, soprattutto dai bambini, che se lasciate nello stomaco o nell’esofago, sono in grado di provocare gravi danni ai tessuti. Successivamente il dispositivo è stato reso in grado non solo di veicolare il corpo estraneo al di fuori dell’organismo, passando attraverso il colon per l’evacuazione, ma anche di somministrare le terapie. Il sistema è costituito da un involucro in materiale biodegradabile piegato come un origami e da un piccolo magnete. Una volta inghiottito, l’involucro viene degradato e il contenuto interno del dispositivo viene liberato.