Trascorri molte ore davanti al computer? Da oggi è possibile proteggere la vista con lenti speciali

lutinatokayMolto spesso durante l’utilizzo prolungato di dispositivi digitali le persone lamentano fastidi come occhi arrossati e secchi, mal di testa, vista annebbiata. Le molte ore passate davanti al computer, agli schermi degli smartphone o dei tablet possono infatti nuocere alla vista e proprio in virtù di ciò, l’azienda giapponese Tokai ha sviluppato appositi occhiali con lenti trasparenti, chiamate Lut ina, capaci di far riposare gli occhi e di eliminare ogni sfarfallio. A guardarle hanno l’aspetto di normali lenti trasparenti e invece sono in grado di proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti, dalla luce artificiale – come il neon e il led – e soprattutto dalla luce blu che si trova dietro gli schermi dei pc, dei monitor tv, e delle fonti di illuminazione e che può dar fastidio e causare problemi tanto maggiori quanto più è prolungato l’impiego. Fino ad oggi è stato possibile limitare il problema grazie all’ausilio di specifiche lenti “trattate” o colorate, che però alteravano la percezione dei colori, o riducevano la visione. Le lenti Lutina sono costituite da un nuovo materiale che presenta un alto indice di rifrazione, in grado di assorbire la luce blu ed è possibile trovarle già in commercio presso i negozi di ottica.