Utilizzare la bici per andare a lavoro diminuisce il rischio di cancro ed infarto

bicycle-1836253_1920Secondo un recente studio inglese, utilizzare la bicicletta per andare al lavoro, ridurrebbe il rischio di tumori e malattie cardiache.

Un team di ricercatori dell’Università di Glasgow ha pubblicato uno studio, sul British Medical Journal, sui benefici che comporta l’andare a lavoro in bici. Lo studio è durato 5 anni ed ha coinvolto 250.000 lavoratori inglesi. Sono stati raccolti i dati di chi si recava a lavoro in auto e di chi in bici.

Successivamente sono stati analizzati i dati: è emerso che chi svolgeva l’attività ciclistica regolarmente, aveva un rischio di decesso minore del 41%, diminuzione del 45% per il rischio di cancro e quella di sviluppare malattie cardiache del 46%. Inoltre, è stato anche notato che chi camminava per più di 10 chilometri a settimana godeva di uno stato di salute migliore.

Secondo lo studio, andare in bici, apporterebbe più benefici alla salute in quanto lo sforzo è più lungo e intenso. Questo non significa che il ciclismo sia l’unica attività in grado di farci stare bene ed in salute: per gli esperti, anche un’azione che richiede uno sforzo maggiore e un po’ di fiato, può risultare utile e benefica per la propria salute.