Vaccino contro il colesterolo: ottimi i primi risultati dei test

doctor-2346235_1920I primi risultati ottenuti dall’Università di Vienna, sono molto incoraggianti.

Un gruppo di ricercatori dell’università di Vienna, hanno condotto una ricerca con l’obiettivo di fermare il colesterolo alto, e di conseguenza frenare l’aterosclerosi. Il “vaccino contro il colesterolo” si chiama AT04A ed è stato prodotto dall’azienda austriaca Affiris, ed è in grado di stimolare la produzione di anticorpi contro l’enzima PCSK9, che rappresenta la parte principale del metabolismo del colesterolo cattivo LDL.

Dopo gli ottimi risultati dei test condotti sui topi, sono stati autorizzati i test sull’uomo. I ricercatori del Dipartimento di farmacologia clinica della Medical University of Vienna, stanno testando la sicurezza del AT04A e di un altro composto, chiamato AT06A, al momento testato su 72 volontari sani. Il trial di fase clinica I, iniziato nel 2015, sarà completato entro la fine dell’anno (salvo complicazioni).

Lo studio è così promettente che è stato pubblicato sull’Eurpean Heart Journal, la rivista scientifica della Società Europea di cardiologia. Questo anche perché, lo studio pubblicato, è il primo a dimostrare la possibilità di immunizzare topi geneticamente modificati, con una molecola che induce l’organismo a produrre anticorpi contro l’enzima PCSK9, il quale viene prodotto dal fegato e riduce la capacità di “ripulire” il sangue dal colesterolo cattivo in eccesso.