Ansia e depressione negli adolescenti mettono in pericolo la salute del loro cuore

Un recente studio ha dimostrato che la depressione e l’ansia negli adolescenti mettono in pericolo anche la salute del loro cuore.

Secondo gli autori  dello studio la depressione in adolescenza aumenterebbe de 20% il rischio di soffrire di malattie cardiovascolari in età adulta.

La conclusione è giunta dopo aver analizzato 238.013 uomini nati tra il 1952 e il 1956 e le loro condizioni di salute valutate per stabilire la loro idoneità al servizio militare obbligatorio. 34.503 di essi avevano ricevuto una diagnosi di un disturbo mentale non psicotico (come depressione o ansia).

Gli stessi uomini sono stati monitorati fino alla mezza età ed è emerso che molti di coloro che avevano disturbi mentali  in adolescenza, in età adulta risultavano maggiormente predisposti a patologie cardiologiche. Nello specifico il rischio di un attacco di cuore sarebbe stato maggiore del 20% rispetto a quello corso da coloro che non soffrivano di ansia o depressione.

Secondo gli scienziati spesso coloro che soffrono di depressione e ansia hanno difficoltà a superare anche le dipendenze da fumo, alcol e droghe che a lungo termine facilitano il presentarsi di patologie cardiologiche.

Foto di jcomp – it.freepik.com