Tumore al collo dell’utero e come prevenirlo

La cervice uterina o collo uterino è la parte inferiore dell’utero e delimita il passaggio tra utero e la vagina ed è attraversata dal canale cervicale.

Il tumore alla cervice colpisce prevalentemente donne con età compresa tra i 35 ei 55 anni e vengono stimati circa 570mila nuovi casi ogni anno facendo posizionare questa patologia come il quarto tumore più frequente nelle donne.

A differenza delle altre neoplasie, il carcinoma alla cervice uterina ha delle cause ben definite che sono strettamente collegate al virus dell’HPV.

L’infezione da virus del papilloma umano (HPV) è facilmente trasmissibile soprattutto in individui con una vita sessuale attiva. Esistono ben 100 genotipi di cui circa 40 sono in grado di proliferare nell’ambiente genitale, e il profilo non può evitarne la diffusione.

Il virus del papilloma umano si sviluppa con una percentuale fortemente maggiore soprattutto in donne con una precoce attività sessuale (intorno ai 16 anni) e/o promiscuità sessuale propria o del partner.

Altri fattori incisivi sono il fumo e le sindromi immuno-depressive.